Piano Locale della Prevenzione (PLP) della ASL VC di Vercelli e Gruppo di Progetto del PLP

Il Piano Regionale di Prevenzione 2014-2018 (PRP) [1], si sviluppa in coerenza con gli obiettivi e le strategie del Piano Nazionale di Prevenzione 2014-2018 [2] e ricerca la continuità con le strategie organizzative già declinate nel PNP 2010-2012 [3] e le sue proroghe.

L’attuazione del PRP richiede, a livello delle Aziende Sanitarie Locali, la messa in atto delle azioni previste attraverso l’elaborazione dei Piani Locali di Prevenzione (PLP), Piani che rappresentano lo strumento di attuazione a livello locale delle politiche di prevenzione con l’integrazione di strategie e azioni e la collaborazione di servizi e competenze diversi per il raggiungimento di obiettivi comuni.

I Programmi che costituiscono il PRP 2015-2018 e conseguentemente il PLP con specifiche azioni e obiettivi sono:

1. Guadagnare Salute Piemonte - Scuole che promuovono salute

2. Guadagnare Salute Piemonte - Comunità e ambienti di vita

3. Guadagnare Salute Piemonte - Comunità e ambienti di lavoro

4. Guadagnare Salute Piemonte - Promozione della salute e prevenzione nel setting sanitario

5. Screening di popolazione

6. Lavoro e salute

7. Ambiente e salute

8. Prevenzione e controllo delle malattie trasmissibili

9. Sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare

10. Governance, organizzazione e monitoraggio del Piano regionale di prevenzione

Come richiesto dalla Determinazione regionale n. 751 di novembre 2015 [4], nell’ambito dell’Azienda Sanitaria Locale di Vercelli, a dicembre 2015, è stato costituito il Gruppo di Progetto del Piano Locale di Prevenzione (PLP), con Deliberazione del Direttore Generale n. 979 [5].

Il Gruppo di Progetto del PLP supporta la programmazione e l’attuazione dei programmi del PLP con l’identificazione di un coordinatore del PLP e di un referente per ogni programma e sviluppa gli aspetti che richiedono una forte integrazione con strutture o funzioni esterne al Dipartimento di Prevenzione e anche extraziendali altresì attraverso la partecipazione di operatori con funzioni trasversali al PLP. Sarà compito del Gruppo di Progetto del PLP far si che tutti gli strumenti della programmazione locale con riferimento ad attività di prevenzione (PAT [6], PAISA, ecc.) convergano verso l’obiettivo di governo unico della prevenzione.

 


[1]DGR n. 25–1513 del 03 giugno 2015 - D.D. 915, 30.12.2015 – D.D. 14 14.01.2016

[2] CSR/13 novembre 2014 - Piano Nazionale di Prevenzione 2014-2018

[3] CSR 29 aprile 2010 - Approvazione Piano nazionale della prevenzione 2010-2012

[4] DD n. 751-19.11.2015 “Piani della Prevenzione e della Sicurezza Alimentare nell’organizzazione delle Aziende Sanitarie piemontesi”

[5] Deliberazione del Direttore Generale ASL VC n. 979 del 23.12.15 – Revoca parziale della Delibera n. 662 del 16 luglio 2014. Individuazione dei nuovi referenti delle aree di programma del PLP e individuazione del responsabile del gruppo di progetto Paisa e dei relativi referenti tecnici

[6] Deliberazione del Direttore Generale ASL VC n. 995 del 23.12.15 – Approvazione della proposta del Programma delle Attività Territoriali – distrettuali (PAT) di cui alla DGR 26-2653 del 29.06.2015

ASL VC - Azienda Sanitaria Locale di Vercelli
Sede Legale: C.so Mario Abbiate n. 21 - 13100 - Vercelli
Telefono centralino: 0161-593111 - Centralino Borgosesia: 0163-426111
E-mail certificata: aslvercelli@pec.aslvc.piemonte.it - CODICE FISCALE E PARTITA IVA 01811110020

Codice Unico Ufficio di IPA dell'A.S.L. "VC": UF9H8T

                    Redazione sito web a cura Settore Comunicazione ASL VC - Informativa sulla Privacy Logo di certificazione dell'accessibilità del sito secondo gli standard W3C tripla A